Tecnologia

Deliverability, la nostra priorità

Il cuore di una soluzione di email marketing risiede nella tecnologia di email delivery utilizzata

 

 

L’interfaccia grafica, le funzioni di reportistica, le possibilità di integrazione sono sicuramente aspetti molto importanti ma l’efficacia finale dipende direttamente dalle caratteristiche dell’engine di delivery adottato.

La stragrande maggioranza delle soluzioni di email marketing in house o in outsourcing, per ragioni economiche, utilizzano MTA opensource general purpose quali Postfix, Exim, Qmail, nonostante questi non siano stati sviluppati seguendo le particolari esigenze di una piattaforma di email marketing e non dispongano quindi di molte specifiche ed indispensabili funzionalità.

Diversamente, le soluzioni di email marketing davvero professionali adottano delivery engine commerciali, realizzati da aziende specializzate in algoritmi di email processing. Prestazioni elevate, capacità di gestione di flussi massivi e indipendenti di traffico email, alta affidabilità, funzionalità di reputation management e delivery priority, unite ad una gestione estesa del protocollo SMTP sono gli elementi base di differenziazione rispetto agli MTA general purpose.

 

TMdeliver Tecnologia proprietaria

Concepito per una gestione event-based totalmente asincrona e basato su algoritmi massivamente paralleli, TMdeliver consente una gestione attiva di oltre 20000 sessioni SMTP contemporanee per ogni singolo nodo di erogazione grazie alla adozione dei rivoluzionari processori SPARC con tecnologia CoolThread®, specificamente sviluppati da Sun Microsystems per l’esecuzione di codice altamente multithreaded.

L’utilizzo di questi particolari processori, grazie ai quali un singolo thread in esecuzione consuma al massimo 2 Watt, ci consente un sostanziale contenimento dei costi infrastrutturali a vantaggio della nostra offerta commerciale e ci permette inoltre una significativa riduzione dell’impatto ambientale della nostra infrastruttura IT, aspetto non secondario e che rientra nel programma di corporate social responsability del gruppo DATAS AG.

TMdeliver presenta caratteristiche uniche quali il supporto di 4096 code di delivery indipendenti per ogni singolo nodo di erogazione, smtp virtual routing programmabile per ogni singolo thread di invio, assegnazione runtime dei source pool di indirizzi IP in base a policy predefinite o dinamicamente in base ai flussi attivi ed alle reputazioni dei singoli indirizzi IP.

Condivisione degli IP pool tra diversi nodi di erogazione, ottimizzazione dei flussi di banda, high availability con gestione atomica delle singole transazioni SMTP e molto altro.

TMdeliver applica inoltre in modo trasparente politiche di delivery ottimali verso i principali operatori quali Yahoo, Hotmail, GMail, AOL, etc e definisce autonomamente politiche proprie in base alla tipologia (transazionale, marketing, business, etc), allo storico di traffico sviluppato verso ogni singolo MTA destinazione e la qualità dei contatti email di ogni singola lista di ciascun utente, consentendo in questo modo di mantenere una deliverability generale molto alta ed altrettanto elevata reputazione presso i destinatari.

L’innovativo Hygiene Preprocessor

La reputazione di invio, sia essa relativa ad uno specifico dominio mittente o un indirizzo IP coinvolto nella spedizione, dipende da molti fattori e tra di essi senza dubbio compare la bontà della lista dei contatti, intesa come risultante di un modesto tasso di indirizzi destinazione errati e disiscrizione di utenti.

Agire preventivamente, a seconda della qualità dei singoli contatti, costituisce un approccio rivoluzionario in tema di deliverability e reputation protection dei domini mittenti.

TrustMailer dispone di uno strumento sofisticato, frutto di complessi studi statistici ed attività di sviluppo, denominato “Hygiene Preprocessor” il quale, sfruttando una vasta knowledge base e specifici algoritmi di analisi, consente l’individuazione di indirizzi errati, fasulli, trappola.

Il processo di analisi preventiva delle liste contatti consente la separazione automatica degli indirizzi destinazione secondo una scala di valutazione dalla quale poi deriva la separazione dei flussi di invio al fine di migliorare la deliverability complessiva.

Questo innovativo strumento ha dimostrato un ritorno notevole in termini di reputazione e deliverability in diversi esempi di applicazione presso una svariata tipologia di utenza, senza peraltro necessitare di alcuna complessa integrazione o modifica nelle normali attività di delivery.

Serve aiuto?

Compila il form sottostante per essere ricontattato da un nostro consulente.




La tua richiesta è stata inoltrata. Grazie!